L’ATTORE E LA CONSAPEVOLEZZA DEL SE’: IL CORPO, L’ANIMA, IL TEATRO. QUI E ORA.

L’ATTORE E LA CONSAPEVOLEZZA DEL SE’

CORSO DI TEATRO INNOVATIVO

condotto da Melania Fiore

Attrice, drammaturga, pianista, danzatrice e insegnante.

                Un viaggio d’esplorazione, riscoperta e valorizzazione del proprio se’ creativo attraverso il TEATRO, luogo dell’ESSERE ADESSO, insieme. Tanti anni di lavoro come attrice, drammaturga, insegnante e studiosa del teatro mi hanno portato ad una convinzione ben precisa: l’Attore per poter essere LIBERO deve avere un assoluto controllo di sé.

Deve prima di tutto essere consapevole del proprio Respiro, ma anche del proprio corpo e delle proprie emozioni, e saperle domare come le corde di uno strumento. Tale consapevolezza porta ad una vera armonia del proprio essere QUI e ORA, senza ansia e senza paura del giudizio, dove non solo l’attore ma anche la persona si esprime appieno in tutte le sue qualità e nella sua piena autenticità. Ed è finalmente libero di creare. Di crescere. Di sperimentare. Di sbagliare e di ricominciare, senza quelle inutili tensioni fisiche ed emotive che nulla hanno a che fare col meraviglioso processo di scoperta, costruzione e realizzazione di un personaggio sulla scena. Il teatro come luogo dell’ESSERE adesso e insieme.

Per questo, dopo studi appassionati di psicologia, comunicazione ma soprattutto dopo l’incontro folgorante con la Mindfullness ho immaginato un laboratorio teatrale come SPAZIO LIBERO, spazio della rivelazione interiore senza filtri aperto a TUTTI e per TUTTE LE ETA’: attori, attrici, artisti, e a tutti coloro che intendano fare un lavoro creativo su sé stessi.

UNO SPAZIO di LIBERTA’ senza giudizio per sperimentare la propria reale essenza, una full immersion di creatività ed intuizione, mai dimentica delle tecniche e degli stili di recitazione fondamentali perché come diceva Eduardo, “la suprema verità è anche la suprema finzione”. L’attore difatti è tanto più libero quanto più è consapevole di tutti gli strumenti che ha per essere tale e quanto più è presente a sé stesso in ogni circostanza.

PROGRAMMA:

  • Il lavoro sull’attore attingerà a diversi linguaggi espressivi: la MUSICA che ci accompagnerà lezione dopo lezione, ELEMENTI DI DANZA E MOVIMENTO come riscoperta del proprio corpo e dei propri sensi nel qui e nell’ora al fine di “essere” le emozioni che sentiamo, LA SCRITTURA DRAMMATURGICA come elemento di auto-indagine e ricerca interiore.
  • Il lavoro sul CORPO e sull’ANIMA si svilupperà attraverso un percorso di training fisico e vocale avvalendosi di tecniche MINDFULLNESS con esercizi di meditazione e ascolto di sé e del proprio respiro ma anche di quello del gruppo (entrambi fondamentali in Teatro) tramite tecniche mimiche e divertenti esercizi cardine come LO STOP E LA PRESENZA- L’ASCOLTO E IL VUOTO- L’INCONTRO E LO SPECCHIO, PAURA E USCITA DALLE ZONE DI COMFORT, INCONTRO CON IL PERSONAGGIO, MERAVIGLIA E INASPETTATO, LIBERTA’ DI ESPRIMERE APPIENO IL PROPRIO TALENTO ED EMPATIA VERSO L’ALTRO. Tali esercizi si avvarranno anche della preziosa consulenza delle Istruttrici Senior di MINDFULLNESS E PSICHE.
  • Con una rinnovata energia positiva e propositiva, con un’attenzione consapevole e una “compassione” (nel senso greco dl termine) maggiore verso se stessi e gli altri,  ci si accosterà a questo punto allo studio e l’analisi di importanti TESTI TEATRALI CLASSICI, con un approccio NUOVO, più intimo ed edificante, senza dimenticare ovviamente le tecniche essenziali di dizione, fonazione, uso della voce e il lavoro sul personaggio, al fine di creare, qualsiasi sarà il proprio futuro palcoscenico, una propria realtà ideale, ascoltando il proprio respiro e la propria vocazione, necessaria per vivere liberi.

Giorni e orari: Lunedi e Giovedi dalle 18,00 alle 20,00

Presso il TEATRO DEI CONTRARI di Monteverde Vecchio, Viale dei Quattro Venti, 38 – 00152 Roma

PROVA GRATUITA: 15 SETTEMBRE

Necessaria prenotazione al 3489774959

MELANIA FIORE

                Vincitrice di numerosi premi e riconoscimenti teatrali l’attrice, drammaturga e pianista Melania Fiore si laurea con lode in Scienze dello Spettacolo e si diploma presso la Scuola biennale del Maestro Mario Scaccia, con cui studia e lavora per circa dieci anni.

Studia pianoforte e danza classica e moderna per undici anni, continua la sua formazione presso numerosi laboratori nazionali e internazionali, studia canto lirico, tecniche vocali e training fisico, lavora in diverse compagnie.

Scrive e interpreta testi per il teatro, tra cui ricordiamo L’amore in guerra, vincitore del prestigioso “Premio Calcante” 2014 conferito dal Sindacato Nazionale Autori Drammatici, Partigiana, vincitore del Premio Alla Cultura 2014 in quanto “pregevole testimonianza del valore di libertà”, Tutto il mio Amore, che ha all’attivo oltre 60 repliche, 3500 spettatori e 6 premi vinti, tra cui il premio come Miglior attrice al Festival della Drammaturgia Italiana 2011, il Premio Miglior Attrice Protagonista, il Premio della Giuria Popolare e il premio come Miglior Spettacolo al Festival Dirittinscena 2014.

Nel 2012 viene scelta da Paolo Sorrentino per un ruolo nel suo film LA GRANDE BELLEZZA, vincitore, tra gli altri, del PREMIO OSCAR 2014 come Miglior film Straniero.

Parallelamente alla carriera d’attrice e autrice affianca dal 2008 quella di docente di teatro e drammaturgia nelle scuole medie e superiori, in accademie e scuole di recitazione.

Coltiva da sempre lo studio e la passione per la Psicologia e ha all’attivo importanti collaborazioni artistiche con diverse realtà sul territorio: lavora e produce spettacoli su importanti tematiche psicologiche con L’AISM di Roma, L’Ordine degli Psicologi del Lazio e  in collaborazione con la Scuola Internazionale di Psicoterapia Sipsi nell’ambito della FESTA DEL CINEMA DI ROMA.                Studia il Metodo Mindfullness con l’Associazione MINDFULLNESS E PSICHE e attualmente frequenta anche la laurea magistrale di Italianistica presso l’Università Roma3.

 

Link:

https://bit.ly/3aqmt1h

https://bit.ly/34Ww8Mf